Contro il Formigine la terza vittoria

Formigine vs Amarcord Rugby 22 – 29

Terza vittoria per la squadra romagnola grazie alla superiorità della
mischia, contro una squadra ben organizzata e con una buona linea di
trequarti.

Al 13° prima occasione per il Rimini che cerca il vantaggio con un
calcio di punizione di Righi che non trasforma, ma siamo in una fase
di attacco buona dove poco dopo, al 20°, Mini va in meta dopo una
percussione della mischia non trasformata). L’ultima fase del primo
tempo vede i casalinghi dare pressione in attacco e dopo varie fasi al
30° vanno in meta con la loro ala (non trasformata). La loro pressione
continua tanto che allo scadere a causa di un fuorigioco tentano la
trasformazione di tre punti realizzata. Nel primo tempo si è avuto dei
problemi nella touche tanto che vengono apportate variazioni per il
proseguo. Il primo tempo finisce 8 a 5 per i casalinghi

Il secondo tempo inizia con la voglia di vincere per il Romagna
attacca con la linea dei trequarti guidata da Righi e proprio lo
stesso va in meta fra i pali al 50° (trasformata). Continua il buon
gioco dei ragazzi tre quarti e della buona prestazione di Frisoni
Simone che al 55° lancia meta Cagnolati (non trasformata). Durante una
terza fase lanciati in meta viene fatto un fallo da cartellino sul
centro Siboni (uscito per infortunio) sostituito da Trivisonne, il
gioco si sposta sulla mischia che ne fa da padrona nelle mischie tanto
che al 65° e al 70° il Rimini va in meta sulla spinta della mischia
segnando due mete del numero 8 Assirelli (una trasformata).

Nella ripresa il Formigine approfitta del recupero e della scarsa
concentrazione romagnola segnando due mete. In questa fase i
casalinghi vengono a meno di due infortuni e finiscono la partita in
14 che sicuramente il risultato porterà partita persa a tavolino per
loro per 20 a 0.

Migliore in campo Amarcord Rugby il numero 14 e ala Frisoni Simone.

Formazione: Frisoni D., Frisoni S., Luzio, Siboni, Cagnolati, Righi,
Pretelli, Monti, Assirelli, Mastellari, Mini, Cellini, De luigi,
Forlivesi, Paganelli, a
disposizione Martelli, Bernabè, Zucconi, Trivisonne, Buo, Dibisceglie, De stena.

Pubblicato in News