PIEVE DI CENTO vs AMARCORD RUGBY 23 – 10

Altra occasione persa dai romagnoli con partita caratterizzata dalla superiorità della mischia avversaria, il livello di gioco tecnico è stato superiore quello dei riminesi che hanno sfruttato poco i loro vantaggi ma offrendo un bel gioco sulla linea dei tre quarti.
Nel primo tempo i casalinghi vanno in vantaggio al 9° (trasformata) e tengono le distanze fino al 40° quando una sfuriata di avanzamenti dal gruppo di mischia porta in meta Bugli con trasformazione di Righi. Nel recupero un placcaggio mancato sull’ala riporta in meta il Pieve con trasformazione, fine primo tempo 14 a 7.
Il secondo tempo parte con la squadra romagnola in accelerazione tanto che al 55° Righi trasforma un calcio di punizione e porta a 4 lunghezze lo svantaggio.  Ma le mischie ordinate fanno la differenza, nonostante i kg romagnoli sono superiori vengono “sventrati” sulla spinta dei casalinghi che sfruttano consecutivamente tre calci di punizione trasformate. La partita finisce con palla in mano dei riminesi che con le loro penetrazioni fanno tanti metri ma non sfruttati a causa di errori di possesso.
Formazione: Frisoni D., Frisoni S., Cagnolati, Luzio, Martelli, Righi, Pretelli, Bissoni, Mini, Monti, Carollo, Cellini, Deluigi, Forlivesi, Destena, Bugli, Bernabè, Terenzi, Ruggeri, Dibisceglie.

Allenatore:Leo Giuseppe

Accompagnatrice: Elena Casaglia (Presidente).

Pubblicato in News